Ferrari vince International Engine of the Year Awards


Per il secondo anno consecutivo, il 3.9 litri turbo che equipaggia le Ferrari 488 Gtb e Spider, e in una cilindrata leggermente inferiore California T e Gtc4Lusso T, ha vinto l'”International Engine of the Year Awards”, oltre ai premi nella categoria Performance Engine e in quella riservata alle unità motrici con cubatura compresa tre i 3 e i 4 litri. Lo annuncia una nota della Casa automobilistica di Maranello. Fin dalla sua nascita nel 1999 – spiega la nota – l’International Engine of the Year Awards, ovvero il Premio Internazionale Motore dell’Anno, è diventato uno dei riconoscimenti più ambiti dalle Case automobilistiche. È assegnato da una giuria di giornalisti provenienti da tutto il mondo. Negli ultimi sei anni – prosegue la nota – Ferrari, oltre a
dominare le categorie Performance Engine e Oltre 4 litri, si è vista conferire più volte il premio più importante, stabilendo il record di vittorie tra i Costruttori di auto sportive ad alte
prestazioni. L’edizione 2017 – conclude la nota – ha visto trionfare per il secondo anno di seguito nella propria classe, anche il 6.3 litri V12 aspirato montato sulla F12berlinetta e sulla F12tdf, dopo una prima “nomination” ricevuta già nel 2013. Questo risultato è oltremodo significativo nel 70 Anniversario della nascita del Marchio del Cavallino Rampante, dal momento che questa tipologia di propulsore fu quella scelta fin dagli esordi nel 1947.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet