Ferrari, Stefano Domenicali se ne va


La deludente stagione di Formula 1 per la Ferrari ha portato a un sacrificio eccellente. Le voci di addio del responsabile della scuderia Ferrari, Stefano Domenicali, alle prese con un delude inizio del mondiale di F1, sono infatti rimbalzate già stamattina, e alle 12 è arrivata la notizia ufficiale da Maranello. Domenicali ha rassegnato le dimissioni. A suo posto arriva Marco Mattiacci, presidente e ad di Ferrari North America.

 

Questa la sua comunicazione: “Ci sono particolari momenti nella vita professionale di ognuno di noi” – ha detto Domenicali – “in cui ci vuole il coraggio di prendere decisioni difficili e anche molto sofferte. E’ ora di attuare un cambiamento importante. Da capo, mi assumo la responsabilità – come ho sempre fatto – della situazione che stiamo vivendo. Si tratta di una scelta presa con la volontà di fare qualcosa per dare una scossa al nostro ambiente e per il bene di questo gruppo, a cui sono molto legato. Ringrazio di cuore tutte le donne e gli uomini della squadra, i piloti e i partner per il magnifico rapporto avuto in questi anni. A tutti auguro che presto si possa tornare ai livelli che la Ferrari merita. Infine, vorrei fare l’ultimo ringraziamento al nostro Presidente per avermi sempre sostenuto e un saluto a tutti i tifosi con il rammarico di non aver raccolto quanto duramente seminato in questi anni”.

 

Il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha ringraziato Domenicali a nome personale e di tutta la Ferrari. “Ho stima e affetto per Domenicali, che ho visto crescere professionalmente in questi 23 anni di lavoroi insieme e per questo gli auguro ogni successo per il futuro”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet