Ferrari ricomprerà azioni proprie


Ferrari prevede di lanciare un piano di acquisto azioni proprie fino a 100 milioni di euro. Lo annuncia la stessa casa di Maranello, precisando che il programma di buyback “interesserà il riacquisto in più tranche di azioni ordinarie” e che “i tempi del piano dipenderanno dalle condizioni di mercato”. Il programma mira a ottimizzare la struttura patrimoniale della società del Cavallino: le azioni riacquistate potranno essere utilizzate per soddisfare gli obblighi derivanti dal piano di incentivazione azionaria, annunciato l’anno scorso.
I lavori seguono dunque la decisione dell’assemblea degli azionisti ad aprile 2017, ossia l’autorizzazione dell’acquisizione fino al 10% delle azioni ordinarie Ferrari entro 18 mesi.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet