Ferrari, Montezemolo confermato presidente


L’assemblea dei soci della Ferrari, riunita a Maranello, ha approvato il bilancio e ha nominato il nuovo cda. Luca di Montezemolo e Amedeo Felisa sono stati confermati, per i prossimi tre anni, nel ruolo di presidente e amministratore delegato della Ferrari. Confermato anche Piero Ferrari alla vicepresidenza. Oltre a Montezemolo, Ferrari e Felisa, sono stati confermati Sergio Marchionne, Al Mubarak Khaldoon Khalifa, Alfredo Altavilla, Eduardo Humberto Cue, Richard Palmer e Marco Piccinini. Quattro sono i nuovi ingressi: si tratta dei top manager del gruppo Fiat Harald J. Wester, Scott Garberding, Antonio Picca Piccon e Giorgio Fossati, che prendono il posto di Gianni Coda, Christopher Gent, Paolo Monferino e Lindsay Owens Jones. L’Assemblea ha anche nominato il nuovo consiglio sindacale che è composto da Ignazio Carbone (sindaco effettivo e presidente), Paolo Piccatti e Piergiorgio Re (sindaci effettivi) a cui si aggiungono i supplenti Giorgio Cavalitto e Paolo Claretta Assandri. Prima delle nomine l’assemblea ha approvato il bilancio del 2013 che si è chiuso con un fatturato salito del 5% ed un utile netto di 246 milioni, valori mai raggiunti prima dalla casa di Maranello.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet