Ferrari, lavori in corsoa Maranello


MODENA, 9 GEN. 2013 – In un anno difficile che non promette niente di buono sul fronte della ripresa economica e produttiva, c’è una realtà che continua ad investire. E’ la Ferrari di Maranello che ha avviato una serie di lavori di ampliamento e restyling delle proprie sedi per un investimento indicativo di 40 milioni di euro. Un progetto di sviluppo importante per una delle realtà più rappresentative nel mondo. Gli spazi della gestione sportiva del Cavallino si preparano a una totale riorganizzazione. Sono iniziati i lavori per un nuovo padiglione di 16 mila metri quadrati sull’ex area della mensa aziendale; il progetto porta la firma di un architetto francese Jean Michel Wilmotte. E’ stato concepito, come buona parte degli spazi già esistenti, tenendo conto della cosiddetta “formula Uomo”: luoghi di lavoro pensati per chi ci lavora con spazi verdi, luci mirate, tutto finalizzato al benessere del dipendente. Il termine è previsto per giugno 2014. Accanto alla pista sarà realizzato un parcheggio per i dipendenti, da 450 posti, su un piano terra e due piani sopraelevati che potrebbero aprire già tra un paio di mesi. Anche il museo Ferrari è interessato da lavori di ampliamento. Entro aprile di quest’anno potrà contare su mille metri quadrati di spazio in più. Per la stessa data saranno finiti i lavori al Ferrari Store di via Giardini che ha inglobato gli spazi prima occupati da un supermercato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet