Ferrari “glissa” su Montezemolo


Da Monza, dove è andato per il Gran Premio, Piero Ferrari, il figlio del Drake, “glissa” su Montezemolo. “Sulle voci non fatemi commentare, io sono solo un azionista di minoranza, non posso dire nulla” ha detto, evitando così di parlare del futuro del presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, arrivato con lui nell’autodromo di Monza, alla vigilia del Gp più atteso per la scuderia di Maranello. “Io sono qui per stare vicino alla squadra, ci sono sempre stato, nei momenti di successo e in quelli bui – ha spiegato il figlio di Enzo Ferrari -. I risultati di Montezemolo li conoscono tutti, non ho nulla da aggiungere. Io sono tranquillo, perché l’azienda è solida e fa profitti”. Teme ripercussioni sulla Ferrari dalla quotazione in borsa di
Fca? “Non chiedetemi, non c’è nulla di ufficiale”, ha replicato il vicepresidente della Ferrari, che ha definito il team principal della ‘Rossa’, Marco Mattiacci “un grande manager e un
grande ferrarista”, quindi ha tagliato corto sul futuro di Fernando Alonso: “Non ho parlato con lui, non ho impressioni personali”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet