Ferrari, approvato il contratto aziendale del gruppo


Modena dice sì al nuovo contratto aziendale del gruppo Fca e Cnh Industrial. Le rsa modenesi hanno approvato a larga maggioranza il nuovo contratto firmato a Torino dall’azienda e dai sindacati che interessa ben 5mila lavoratori modenesi. Lo annuncia la Cisl modenese. “L’accordo è positivo perché garantisce miglioramenti salariali e normativi su orario di lavoro, indennità e professionalità – afferma il sindacato. In particolare il contratto collettivo è stato approvato dal 74% delle rsa Ferrari. Quello delle Ferrari è un voto storico. Mai in passato i contratti nazionali erano stati approvati dalle rsu/rsa.

Intanto, la Ferrari dovrà ritirare 814 vetture vendute nel mercato americano a causa di air bag difettosi. Una stoccata che arriva dagli Stati Uniti dove nei prossimi mesi, forse già in autunno, il Cavallino debutterà a Wall Street. Il problema riscontrato nelle vetture riguarda air bag difettosi realizzati dal fornitore giapponese Takata Corp. In pratica una volta gonfiati, questi air bag si possono orientare in maniera scorretta aumentando il rischio di ferimento in caso di incidente. I modelli in questione riguardano il 2015 d 458 Italia, 458 Spider, 458 Speciale, 458 Speciale A, California T, FF, F12 Berlinetta e LaFerrari.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet