Federconsumatori: “Bond irlandesi a rischio truffa”


©Trc-TelemodenaMODENA, 26 OTT. 2011 – Ancora problemi per i risparmiatori. Dopo i vari crack Parmalat, Lehaman, Argentina ora spunta la truffa per i bond irlandesi. Nei mesi scorsi le banche irlandesi hanno consentito ai risparmiatori di recuperare buona parte dei loro investimenti tramite uno scambio dei vecchi bond con i nuovi titoli garantiti dall’Irlanda. L’offerta di scambio si è chiusa – spiega Federconsumatori – ma le banche italiane che hanno venduto bond irlandesi non  hanno informato gli interessati. L’associazione di via Mar Ionio è sul piede di guerra, intende costituire un apposito comitato e segnalare le possibili condotte colpose degli istituti di credito. Informazioni al numero 059.260.384

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet