FederBalsamico, Presidente Mariangela Montanari


Dopo il Consorzio, le associazioni: una costellazione di sigle che uniscono i produttori di Aceto Balsamico, intenzionati a tutelarne l’unicità anche dividendosi, se necessario. Federbalsamico, costola di Confcommercio, nasce senza un intento politico: promozionale semmai. Perché anche in un mondo d’oro nero c’è qualcosa che ancora non funziona: punto primo, le competenze di quelle aziende che aumentando di dimensioni hanno spesso bisogno di evolversi anche dal punto di vista commerciale; punto secondo, l’identità del balsamico come prodotto tipicamente modenese è chiara a chi è di Modena, ma non necessariamente al resto del mondo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet