Lavori in corso per potenzziare CARIFE


FERRARA 9 DICEMBRE Il nuovo corso della Cassa di risparmio di Ferrara (Carife) potrebbe passare attraverso un aumento di capitale da circa 140 mln. L’istituto indipendente romagnolo ha alle spalle un periodo di forti difficolta’ che hanno attirato l’attenzione della Banca d’Italia. Il Cda della banca sarebbe orientato a lanciare una ricapitalizzazione per mettere in sicurezza il patrimonio e allinearsi agli standard previsti da Basilea 3. Il progetto potrebbe gia’ essere sottoposto all’assemblea di bilancio del 23 dicembre, ma circolano gia’ alcune stime sull’entita’ dell’operazione. "L’aumento potrebbe essere di 140-150 milioni", spiegano fonti vicine a Carife. "Si tratta della seconda operazione di questo tipo lanciata negli ultimi tre anni".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet