CIV – LA FRAGOLA FERRARESE ‘CAPRI’ SFONDA IN GRAN BRETAGNA


ferrara 24 luglio La fragola ‘ferrarese’ Capri parte alla conquista del mercato della Gran Bretagna. La varietà italiana, sviluppata dal CIV – Consorzio Italiano Vivaisti di San Giuseppe di Comacchio (FE), viene oggi coltivata su licenza in Inghilterra dalla S&A Produce (UK) Limited, basata nel Herefordshire, una delle più grandi imprese inglesi impegnate nella produzione di fragole e piccoli frutti (in particolare lamponi e mirtilli). Dopo una serie di contatti tra CIV e S&A e una serie di test con risultati importanti e di alto livello, la compagnia inglese è partita con la produzione mettendo contemporaneamente in campo una vera e propria campagna di promozione per far conoscere Capri in tutta la rete dei supermercati inglesi.Si vede così ancora riconosciuto il particolare pregio e la grande qualità varietale della fragola Capri, frutto che già nel 2011 aveva vinto il premio della catena di supermercati ASDA come migliore nuova varietà per il Regno Unito. La Capri ha un sapore molto armonioso, che si sposa bene sia con il dolce che con il salato. Di colore rosso brillante, ha forma particolare a cono, segno di eccellenza e qualità.La campagna di promozione ha previsto, oltre ad una serie di iniziative di marketing nei supermercati locali, anche la predisposizione di un sito internet dedicato (www.capristrawberries.com).“Come CIV abbiamo fatto sperimentare a questa importante società diversi materiali nuovi – spiega Alessio Martinelli, direttore del CIV – e siamo particolarmente lieti dell’apprezzamento per questa specifica varietà di fragola così particolare. Il giudizio positivo di S&A Produce ci ha indotto a mettere a disposizione in via prioritaria a questa società le piantine di Capri in produzione sul suolo inglese”. Poiché S&A opera anche sul mercato spagnolo ed egiziano, si sta cercando di trovare un’intesa tra le due società per provare ad entrare anche in questi paesi con questa varietà. E chissà che in un futuro non lontano la Capri non possa diventare protagonista anche a Wimbledon, dove la tradizione impone di mangiare ‘strawberries and cream’ (fragole con panna) durante il torneo di tennis.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet