CAMERA COMMERCIO FERRARA “Il project financing e il partenariato pubblico-privato per tornare a crescere”


FERRARA 24 GENNAIO “Il project financing e il partenariato pubblico-privato nella provincia di Ferrara”: è questo il titolo del seminario, organizzato dalla Camera di Commercio di Ferrara e da Unioncamere Emilia Romagna con la collaborazione scientifica del Cresme Europa Servizi, in programma giovedì 24 gennaio, dalle ore 9,30, presso la sala Conferenze dell’Ente camerale, in Largo Castello 10. Grazie alle analisi dell’Osservatorio regionale del project financing, creato dal sistema delle Camere di commercio dell’Emilia Romagna, risultano attivati in Regione dal 2002 al 2012 ben 829 gare di Partenariato Pubblico Privato con investimenti pari a 5 miliardi e 174 milioni di euro. In provincia di Ferrara, nel medesimo periodo, sono state attivate 75 gare per un miliardo e 996 milioni di investimenti in particolare realizzati negli anni 2008 e 2009 con gli interventi sulla Cispadana e sul raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi.“In questa fase di crisi economica e di scarsità di risorse pubbliche – spiega Carlo Alberto Roncarati, presidente della Camera di Commercio di Ferrara – il Partenariato Pubblico Privato si conferma come uno dei pochi strumenti in grado di mobilitare risorse per rilanciare la competitività dei sistemi economici locali e lo sviluppo armonioso e coeso dei territori. E’ uno strumento complesso, che necessariamente deve coinvolgere attori di diversa natura, promuovendo servizi di prossimità per dare successo alle molteplici iniziative che spesso si arenano tra i problemi amministrativi e le difficoltà nel credito: nell’ultimo anno, infatti, gli interventi aggiudicati sono scesi del 20% rispetto all’anno precedente. Il seminario – conclude Roncarati – sarà l’occasione per riflettere sulle strategie e gli strumenti che possono dare un fattivo contributo alle politiche di rilancio infrastrutturale nella provincia di Ferrara."Dopo il saluto del presidente Roncarati, introdurranno i lavori Lorenzo Bellicini, direttore Cresme. A seguire, la tavola rotonda, coordinata da Ugo Girardi, Segretario Generale di Unioncamere Emilia-Romagna, con gli interventi di Aldo Modenesi Assessore ai lavori pubblici del Comune di Ferrara, Paolo Martinelli Presidente ANCE di Ferrara, Monica Foschi Responsabile Small Investment Project & Commodity Finance Italy Investment Banking di UniCredit Spa, Paolo Duiella Amministratore delegato di Autostrada del Brennero spa e Manuela Claysset con Davide Gilli dell’ Unione Italiana Sport per Tutti (UISP) di Ferrara.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet