TERNA, INAUGURATO A FERRARA NUOVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO


FERRARA 19 APRILE Terna, la societa’ responsabile dellosviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale hainaugurato oggi, nei pressi di Ferrara, il nuovo impiantofotovoltaico di Focomorto 2. Alla cerimonia inaugurale, insieme aLuigi Roth, presidente di Terna, hanno partecipato anche ilsindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani, e il presidente dellaProvincia di Ferrara, Marcella Zappaterra.”L’inaugurazione di questo impianto – ha commentato Roth -rappresenta la concretizzazione di un progetto che e’ un raro evirtuoso esempio di efficienza tecnica e amministrativa. Risultatodel successo di una proficua e fattiva collaborazione tra Terna ele Amministrazioni Provinciale e Comunale, nonche’ di una preziosaintegrazione tra le esigenze di sviluppo della rete elettrica equelle della pianificazione urbanistica e tutela del territorio.Terna – ha proseguito Roth – ha inaugurato oggi un’opera diindubbio valore energetico, ambientale e territoriale, portata atermine in tempi record anche grazie alla professionalita’ dei 75colleghi dell’Area Operativa Trasmissione di Firenze con lacollaborazione, in fase operativa, dell’AOT di Padova che hannosaputo cogliere questa importante sfida ed il cui impegno si e’tradotto in circa 9.300 ore/uomo”.L’impianto fotovoltaico, della potenza installata di circa 12 MW,garantira’ una produzione annua di 13.300 MWh, pari al fabbisognoelettrico annuo di circa 4.000 famiglie e permettera’ unariduzione di 5.700 tonnellate l’anno di CO2 in atmosfera,corrispondenti alle emissioni di 1.800 autovetture.L’opera e’ nata in tempi record: autorizzata in poco meno di 4mesi e’ stata realizzata in poco meno di 3, ha coinvolto 11aziende che hanno visto impegnati in cantiere fino a 130 operaiper circa 50.000 ore lavorative. 51.800 i pannelli fotovoltaiciche compongono l’impianto, di 13 tipologie diverse e classe dipotenza compresa tra 225 e 240 Watt a pannello.”In un’ottica di sviluppo della produzione di energia elettrica dafonti rinnovabili, l’opera inaugurata oggi – si legge in una notadi Terna – rappresenta un notevole contributo al perseguimentodegli obiettivi europei assegnati all’Italia del 17% entro il 2020di energia verde, oltre ad essere parte integrante di un piu’ampio piano di riassetto della rete elettrica di trasmissionenazionale nel territorio compreso tra Ferrara e Bologna”.Terna prevede di investire 80 milioni di euro in provincia diFerrara – su un totale di 250 milioni in Emilia Romagna – permigliorare la sicurezza, la qualita’ e l’efficienza del servizioelettrico dell’area.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet