CIV – Consorzio Italiano Vivaisti DECOLLA IL PROGETTO DELLA MELA FUJON


FERRARA 11 SETTEMBRE Dieci gruppi privati e cooperativi sono entrati nel progetto della mela Fujon elaborato dal CIV- Consorzio Italiano Vivaisti di Ferrara. Si tratta di Patfrut di Ferrara, Lagnasco Group di Cuneo, S.F.T. – Società Frutticoltori Trento Sca di Trento, Co.Fru.Ta di Giacciano con Baruchella (Ro), AFE – Associazione Frutticoltori Estense ( Ferrara), Cico di Tresigallo (FE), Agrintesa ( Faenza), Melavì ( Sondrio), Cooperativa Frutta Castelbaldo ( Padova), TC Frutta di Ostellato (FE). Questi gruppi si impegnano per 5 anni a piantare la varietà brevettata dal CIV partendo da un minimo di 10 ettari ciascuno. La varietà Fujion è stata presentata dal CIV tre anni fa nel corso di Interpoma nell’ambito della nuova serie di varietà “Sweet Resistants®”, mele dolci e resistenti alla ticchiolatura brevettate dal CIV. Tra queste la varietà Fujion, che è stata piantata in questi anni in molti frutteti pilota in diverse aree del Paese, evidenziando caratteristiche molto interessanti oltre la sua naturale resistenza:- facilità di colorazione in ambienti e situazioni climatiche difficili- epidermide non suscettibile al cracking e poco sensibile alle scottature- produzione costante- conservazione molto buona, sia come croccantezza che come sapore.L’adesione di queste dieci importanti realtà al progetto Fujion conferma l’interesse del mondo produttivo per questa varietà che è simile alla mela Fuji nell’aspetto e nella qualità, ma con aspetti innovativi in grado di rendere più efficiente ed acocompatibile la produzione. Il progetto di sviluppo elaborato dal CIV prevede, attraverso una pianificazione delle quantità, l’ottimizzazione dei risultati economici della coltivazione e della commercializzazione senza bisogno di sovrastrutture rigide e costose. “Quest’anno la produzione di Fujion – conferma il Responsabile R&S CIV, Dr Alessio Martinelli – si presenta ottima in termini di quantità e qualità sia sui nuovi impianti che in quelli più vecchi, con frutti di buon calibro e colore .

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet