ELISA MACCHI NOMINATA ALLA DIREZIONE DI CSO FERRARA


FERRARA 10 GIUGNO Il nuovo Consiglio di Amministrazione del CSO ha confermato le cariche di Vicepresidenti a Cesare Bellò di Opo Veneto, a Carlo Manzo di Ortofruit Italia (Piemonte), ha istituito un Comitato di Presidenza a supporto strategico del CDA ed ha eletto all’unanimità la Dr.ssa Elisa Macchi alla Direzione del Centro Servizi.Elisa Macchi, 45 anni, laureata in scienze statistiche, ricopre da 7 anni la carica di Responsabile della Sezione Statistica e Osservatorio di Mercato del CSO nell’ambito della quale ha partecipato attivamente e coordinato numerosi tavoli nazionali e internazionali di discussione ed analisi sui prodotti principali dell’ offerta nazionale.Dal kiwi, dove coordina IKO (International Kiwifruit Organization) ad Europech e Prognosfruit dove presenta annualmente i dati relativi all’Italia su pesche e nettarine e pere.“ Non posso che essere orgogliosa e riconoscente al CSO per questa grande opportunità che mi offre.In un momento come quello attuale, di grande difficoltà, credo che il CSO possa, ancor più rispetto al passato, essere un valido strumento tecnico a supporto del settore per offrire un’informazione oggettiva e fornire servizi utili per conoscere, programmare e promuovere l’ortofrutta”.“Ringrazio il Consiglio di Amministrazione – dichiara Paolo Bruni Presidente di CSO – di aver accolto la proposta di nominare Elisa Macchi alla direzione. Sono particolarmente orgoglioso – continua Bruni – di interpretare come CSO una tendenza che si sta sempre più affermando in Italia e cioè quella di dare ruoli di responsabilità a figure professionali femminili. In particolare la d.ssa Macchi ha dimostrato in questi anni di lavoro al CSO tre caratteristiche che ritengo preziose e determinanti: l’impegno, la dedizione e la competenza”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet