ALMAVERDE BIO: PRIMO SEMESTRE 2013 IN CRESCITA DEL 10% SUL 2012


cesena 4 settembre Continua a ritmi sostenuti la crescita di Almaverde Bio, il leader italiano del biologico: il volume d’ affari dei prodotti a marchio ha registrato nel primo semestre dell’ anno un valore alla produzione di 19,6 milioni di euro pari ad un valore alla vendita di oltre 32 milioni, con un + 10% rispetto allo stesso periodo del 2012.I risultati raggiunti dal Gruppo che associa 11 partner specializzati nelle diverse filiere della produzione, riguardano tutte le categorie commerciali per le quali si evidenzia un generalizzato incremento di fatturato, dovuto anche alla costante introduzione di nuove referenze. Analizzando le performance del primo semestre emergono forti crescite per i prodotti piu’ innovativi come pesce surgelato, farine speciali o prodotti di gastronomia vegetale.In questo contesto di crescita merita una citazione particolare il comparto ortofrutta a marchio Almaverde Bio che sta vivendo un momento favorevole grazie alla scelta fatta da alcune catene della moderna distribuzione di realizzare ” isole” del bio. Con uno spazio dedicato, e ben individuabile dal consumatore, dove si sposa qualita’, gamma e la garanzia che solo un marchio noto puo’ dare, gli incrementi delle vendite spesso hanno superato il 20 %.” Stiamo vivendo un momento particolarmente positivo – dichiara Paolo Pari , Direttore di Almaverde Bio – con un aumento generalizzato delle vendite ed una progressiva e costante penetrazione dei nostri prodotti nei diversi canali .A questo successo contribuisce anche l’ampliamento degli assortimenti che le aziende licenziatarie del marchio stanno realizzando, forti della grande notorieta’ che il brand Almaverde Bio ha raggiunto sul mercato”.Anche in futuro Almaverde Bio continuera’ a presidiare tutti i canali di vendita sul mercato nazionale, dalla Gdo al Normal Trade per giungere all’ Horeca che ha visto, in questi anni, lo sviluppo di numerose iniziative.Ed e’ su questo fronte che proseguira’ lo sviluppo del progetto bio bar, realizzato insieme a Camst che vedra’ nascere a breve i corner Almaverde Bio, all’interno degli esercizi gestiti dal Gruppo Cooperativo leader nella ristorazione.Alcuni angoli Frutteria Almaverde Bio, realizzati sempre in collaborazione con Camst, saranno presenti al Sana dal 7 al 10 settembre.Entro l’anno, infine, si compirà l’iter per l’apertura dei primi punti vendita ad insegna Almaverde Bio nell’area di Milano, a opera della Organic Food Retail la joint venture formata dalla KI Group e la Organic Alliance, la società di partecipazione costituita dalle imprese licenziatarie del marchio Almaverde Bio, ed i consumatori italiani potranno cosi’ apprezzare tutti i prodotti della gamma acquistandoli direttamente nei negozi a marchio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet