Trevi Fin.: divisione Trevi vince commessa per 28 mln usd


cesena 4 novembre –La divisione Trevi, specializzata nei servizi di ingegneria del sottosuolo, attraverso le proprie controllate estere, ha acquisito in Medio Oriente commesse per circa 28 milioni di usd.Lo si apprende da una nota in cui Trevi precisa che tra le principali commesse ci sono l’esecuzione di fondazioni speciali per il Kempinski Hotel & Residences di Jeddah, la realizzazione di fondazioni speciali per un impianto di fornitura elettrica in Oman per la Daewoo Engineering & Construction Co. e la messa in opera di lavori di consolidamento del terreno e la realizzazione di fondazioni speciali ad Abu Dhabi.Il presidente di Trevi, Davide Trevisani, ha espresso soddisfazione per “queste nuove e significative commesse in Medio Oriente da parte della divisione Trevi, poiche’ confermano la nostra importante presenza nei Paesi del Golfo, area geografica ove negli ultimi anni l’acquisizione dei lavori ha presentato elementi di discontinuita’ a causa delle difficolta’ legate alla cantierizzazione dei progetti. Tali acquisizioni testimoniano la capacita’ del Gruppo Trevi di fare leva su una presenza storica e radicata nei Paesi emergenti. Restiamo fiduciosi in merito alla ulteriore crescita nei prossimi anni grazie alle basi solide del nostro comprovato modello di business”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet