Trevi: utile netto 1* sem cala a 7,7 mln (-2% a/a)


CESENA 31 AGOSTO Nel corso del primo semestre 2011, Trevi ha riportato un utile netto in calo a 7,7 milioni di euro (-2% a/a) e ricavi in crescita a 257,6 milioni (+18,3%).Il valore della produzione, spiega una nota, si e’ attestato a 288 milioni (+25,5%), mentre l’Ebitda e’ cresciuto a 32,8 milioni (+8,8%) e l’Ebit e’ migliorato a 21 milioni (+19,2%).La posizione finanziaria netta e’ negativa ma migliora a 333,9 milioni (+16,1%) con il portafoglio ordini che si e’ attestato a 940,2 milioni (+31,2%)."L’andamento positivo dei ricavi continua a essere un segnale importante", ha spiegato il presidente e a.d. dell’azienda, Davide Trevisani. "Siamo riusciti a ottenere importanti risultati operativi in un contesto macroeconomico non del tutto favorevole. Il portafoglio ordini unito all’aggiudicazione di nuovi contratti nei mesi successivi al semestre, sia nel settore Oil&Gas sia nel settore fondazioni speciali, sono il presupposto, unitamente alla solidita’ finanziaria, per la futura crescita".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet