F1 Shangai. Alonso prova a fermare le Red Bull


SHANGHAI, 17 APR. 2010 – Red Bull überalles. Sono ancora le monoposto del magnate delle bibite Dietrich Mateschitz a partire in testa. Pole per il giovane tedesco Vettel, davanti al compagno di squadra Webber. L’unico a tenere il passo del "tedeschino" e dell’australiano è Fernando Alonso, che dopo le deludenti prove di ieri, conquista una ottima terza piazza. Una posizione eccellente per cominciare bene la gare del Gran Premio di Cina."Per il momento questo è il massimo del nostro potenziale per le qualifiche. Per il passo gara siamo messi però meglio", ha spiegato un Alonso soddisfatto per il terzo posto. "Sul singolo giro – ha aggiunto lo spagnolo nella consueta conferenza stampa Fia dopo le prove ufficiali – cerchiamo di massimizzare quello che è il nostro potenziale".Meno felice l’altro ferrarista Felipe Massa frenato da un errore nell’ultimo giro veloce: "la macchina era buona, ho sbagliato all’ultima curva e ho perso l’occasione di essere tra i primi. Ora lavoriamo per la gara e non sarà facile. L’errore all’ultima curva mi ha fatto perdere tempo. E’ una macchina con cui – ha detto il pilota brasiliano ai microfoni della Rai – siamo pronti a fare una buona gara. Poi domani bisogna stare attenti alla pioggia e tante cose possono succedere".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet