F1, in Bahrain Ferrari ancora indietro


SAKHIR (BAHRAIN), 24 APR. 2009 – Lewis Hamilton è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del gran premio del Bahrain, quarto appuntamento del campionato mondiale di Formula 1. Con il tempo di 1’33"647, il pilota della McLaren ha preceduto Nick Heidfled, 1’33"907, e Robert Kubica, 1’33"938, entrambi piloti della Bmw. Quarta piazza per Nico Rosberg (Williams), 1’34"227, e quinta per Jenson Button (Brawn GP), con 1’34"434.Ottavo posto per Massa – Completano i primi dieci tempi Heikki Kovalainen (McLaren), Rubens Barrichello (Brawn GP), Felipe Massa (Ferrari-1’34"589), Mark Webber (Red Bull) e Kimi Raikkonen (Ferrari-1’34"827)). Jarno Trulli (Toyota) e Giancarlo Fisichella (Force India) hanno invece completato le prove rispettivamente in 15/a e 16/a posizione.Testacoda di Raikkonen – Qualche attimo di paura per Kimi Raikkonen che, dopo soli 33′ di prove e cinque giri compiuti, ha perso il controllo della vettura ad una curva. E’ andato in testacoda ed ha sfiorato un muretto di protezione ma, rimessosi in pista da solo, ha completato regolarmente la sessione di prove con 19 giri.Toro insabbiato – Stop a cinque minuti dalla fine delle prove invece per Sebastien Buemi (Toro Rosso) che, nel fare largo una curva, è andato sulla sabbia e si è fermato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet