F1, Alonso tallona le Red Bull


MELBOURNE (AUSTRALIA), 27 MAR. 2010 – Sbaragliando i concorrenti nella sessione di prove, la Red Bull avanza una seria candidatura per la vittora nel Gran Premio d’Australia. Domani a Melbourne il pilota tedesco Sebastian Vettel sarà infatti in pole position, davanti al compagno di squadra Mark Webber. Ad insidiarli però c’è Fernardo alonso, che con la sua Ferrari ha conquistato la terza piazza. Partirà invece dalla quinta posizione l’altra rossa del brasiliano Felipe Massa, dietro al campione del mondo con la McLaren Jenson Button. Deludono Schumacher su Mercedes, solo settimo, e Hamilton su McLaren, finito addirittura fuori dalla top ten. "Credo che abbiamo fatto il massimo che potevamo sperare, ora dobbiamo lavorare per preparare la gara. Per domani sono fiducioso, è un bene partire tra i primi tre". Fernando Alonso appare comunque fiducioso per la gara. "Le qualifiche – ha detto il pilota spagnolo nel corso della conferenza Fia dopo le prove ufficiali – sono andate bene per noi, il passo é buono, vediamo domani, la gara è lunga. Vediamo cosa succede nel caso di incidenti e dell’entrata della safety-car. Vedremo se sarò stato abbastanza veloce per poter vincere o no". Cosa farò in partenza? "La priorità è finire la gara e fare punti, la seconda priorità – aggiunge il ferrarista – è finirla nella migliore posizione possibile". "Sono molto felice – afferma visibilmente soddisfatto Sebastian Vettel – vediamo come andrà domani, ho fatto un gran giro. Io in pole e Mark (Webber, ndr) secondo è il massimo per il team. Sarà una gara lunga, sarà importante la gestione delle gomme e vedere cosa accadrà tra possibili incidenti e safety car in pista". Il pilota della Red Bull in Australia ha conquistato la sua seconda pole position consecutiva dopo quella in Bahrain. "Domani proverò a vincere – aggiunge il giovane pilota tedesco – questo è chiaro". Felice anche il compagno di squadra Mark Webber per la prima fila targata Red Bull: "la seconda posizione è un bel risultato – sottolinea l’australiano – ringrazio il team per il bel lavoro fatto".Il brasiliano della Ferrari Felipe Massa ammette invece di essersi trovato in difficoltà nelle qualifiche, ma è fiducioso di poter fare meglio in gara. ""Ho sofferto tanto – dice – spero di trovare più caldo domani e che cambino le cose come nelle libere di ieri mattina. Il mio obiettivo? Fare un buona gara e fare il maggior numero di punti. Sarà una gara lunga e tante cose possono succedere, quindi dobbiamo essere pronti per tutto e per finire la gara in una buona posizione". "Ieri pomeriggio – spiega il ferrarista nel paddock del circuito di Melbourne – è stato difficile per me con tutti i tipi di gomma, poi anche questa mattina ed in qualifica. Quindi sembra che la temperatura non mi abbia aiutato anche per il mio stile di guida e per il set-up". 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet