Expo 2015, due bandi regionali per le pmi


Due bandi per sostenere l’economia e il sistema emiliano-romagnole nel periodo dell’Expo 2015. La prima azione riguarda le aziende e ha l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna nella realizzazione di azioni promozionali con ricadute internazionali, proprio nel periodo di durata dell’Expo, da maggio ad ottobre 2015. Le domande devono essere inviate dal 15 settembre al 22 ottobre. L’agevolazione prevista consiste in un contributo in relazione alle spese ammesse: nel caso di domanda presentata da singole imprese, la spesa ammissibile non potrà essere inferiore a 20mila euro e non potrà superare 35mila euro; nel caso di domanda presentata da reti di imprese, la spesa ammissibile non potrà essere inferiore a 45mila euro e non potrà superare 80mila euro. L’altra bando, quello a sostegno di progetti di promozione del sistema produttivo regionale, è rivolto alle associazioni di imprese, Camere di commercio, Università, centri di ricerca, enti locali, fondazioni e prevede contributi per progetti finalizzati alla realizzazione di eventi promozionali in forma aggregata connessi all’Expo 2015, da realizzarsi solo sul territorio della nostra regione. In questo caso, le domande possono essere presentate dal 30 settembre al 28 novembre. La Regione agevolerà la realizzazione dei progetti approvati con un contributo massimo del 50% del valore delle spese ammissibili, e comunque non superiore a 100mila euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet