Eurosets, dal sisma all’alluvione


Sembra aver un conto in sospeso con il destino l’azienda biomedicale Eurosets che nell’agosto del 2012 a pochi giorni dal sisma aveva trasferito parte della propria attività da Medolla a Bastiglia per non perdere la produzione e ora è costretta a fare i conti con la piena. In quattro sono riusciti a recuperare il server che contiene dati preziosi dell’azienda. L’amministratore delegato della società fa la conta dei danni, stimati in oltre un milione di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet