Etruria design realizzerà 220 sale da bagno in Qatar


Importante commessa in Medio Oriente per ETRURIA design, l’azienda di Modena guidata da Andrea Ligabue, che ha fornito piastrelle di ceramica per rivestire 220 sale da bagno del Salwa Resort https://www.youtube.com/watch?v=9iqxg4ygm1I , la struttura alberghiera a cinque stelle lusso che verrà inaugurata nel mese di settembre 2018. La struttura recettiva, localizzata sulla costa sud ovest della penisola del Qatar, è stata progettata da SKS Studio dell’americano Sean K. Simmis e vede come General Contractor Al Ali Engineering Contracting & Trading, mentre la multinazionale Hill International ha fornito servizi di consulenza di project management durante la costruzione.
La struttura alberghiera è parte dell’Hilton Salwa Beach Resort & Villas, disegnata per diventare uno dei progetti residenziali e recettivi più grandi dell’intero medio oriente, se si considera che a fianco delle stanze e delle presidential suite del corpo principale dell’albergo sono previsti due piccoli villaggi interamente composti da ville residenziali unifamiliari. Il tutto sviluppato su una area di 257 acri (104 ettari) dove sono presenti un parco acquatico, un centro immersioni, una ampia spiaggia privata, 4 cinema, 13 ristoranti, un centro bellezza e spa di 2.800 metri quadrati ed una ampia serie di negozi e spazi commerciali.
L’aspetto cromatico e la qualità manifatturiera delle collezioni di ETRURIA design sono stati i fattori decisivi nella scelta del prodotto ceramico italiano. La collezione utilizzata è la XXS nei colori Bianco e Blu.
“Siamo particolarmente soddisfatti di questa commessa – dichiara il Presidente Andrea Ligabue – che ha visto ben operare ed in perfetta sinergia la nostra divisione contract e il nostro partner locale S.N. su un mercato difficile, ma dalle grandi potenzialità per il made in Italy di alto livello. Questo progetto ingloba la capacità di declinare il design e la qualità dell’abitare italiano in ambienti di lusso e di prestigio, che unite alla capacità di organizzare al meglio la logistica ed alla costante assistenza fornita in loco, confermano ancora una volta come la nostra azienda e l’industria ceramica italiana nel suo complesso siano in grado di cogliere nel mercato globale importanti opportunità”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet