Esautomotion sbarca in Cina


Le pratiche per un nuovo insediamento produttivo in Cina sono state avviate da Esautomotion Spa, holding operativa del Gruppo Esa attivo nel settore della componentistica meccatronica ad alta precisione per macchine industriali. Gianni Senzolo, ad della società, spiega una nota dell’azienda di Campogalliano (Modena) – durante la sua missione in Cina, ha avviato il processo di trasformazione della filiale di Shanghai da commerciale a unità manifatturiera, e ha identificato il sito produttivo, ordinato i macchinari e avviato la selezione del relativo personale. È stato anche acquisito un nuovo cliente, Abh Laser, azienda Cinese produttrice di macchine per il taglio laser all’anno. “La missione in Cina – commenta Gianni Senzolo – conferma la bontà della nostra strategia e lo sviluppo e la crescita dimensionale di Esautomotion, già evidente dal +30% di crescita di fatturato registrato nel primo trimestre dell’anno in corso e dagli ottimi segnali che vengono dai nostri mercati di riferimento”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet