Errani: sul caso Englaro confermata la mia posizione


BOLOGNA, 26 GEN. 2009 – "Leggerò non appena possibile le motivazioni specifiche, ma la decisione del Tar lombardo oggettivamente conferma la posizione che ho assunto sulla vicenda della famiglia Englaro, e cioé che di fronte ad una sentenza definitiva il diritto riconosciuto al cittadino non è sottoposto ad alcun potere autorizzativo o interpretativo né del Governo né delle Regioni". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, ha commentato all’ANSA la decisione del Tar della Lombardia sulla vicenda di Eluana Englaro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet