Equitalia, incassi in discesa in Emilia Romagna


Oltre 500 milioni di euro. Questi gli incassi di Equitalia in Emilia Romagna nel corso del 2013, in calo del -15,1% rispetto al 2011, quando l’importo segnava quota 594,7 milioni di euro. A determinare la riduzione sembra essere – come ha rilevato la Corte dei conti nella relazione sul bilancio – la crisi, che risulta evidente guardando il dato sulle rateizzazioni: a livello nazionale sono state 398mila per un controvalore di quasi 3 miliardi di euro. Ma non è solo a causa delle crisi, anche le limitazioni alle cosiddette maniere forti arrivate dal decreto sviluppo del 2011 e del Decreto del fare della scorsa estate hanno inciso sulle entrate di Equitalia, che a livello nazionale registra una quota di 7,1 miliardi di euro, in calo del 5% rispetto al 2012 e del 17,3% sul 2011.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet