Emilia, Silicon valley italiana


L’Emilia si scopre la Silicon valley italiana dandosi appuntamento a Parma dove da martedi comincerà la fiera dell’automazione. A organizzare gli eventi che richiameranno i maggiori esperti del settore il modenese Mario Ascari, presidente nazionale dell’ordine degli ingegneri informatici: la robotica, spiega, non è un rischio per i lavoratori, ma un’opportunità. Tante le aziende emiliane che operano nell’information tecnology, dalla modenese Expert System attiva nella semantica partner di Google alla bolognese Solair di Bologna leader europeo nell’internet delle cose (la comunicazione via web tra strumenti e macchinari) prima società italiana acquistata da Microsoft. E ora l’università di Modena vuole creare un’academy per giocare un ruolo nella corsa alla creazione delle vetture senza conducente.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet