Emilia Romagna terza in Italia per imprese verdi


L’Emilia Romagna è terza, a pari merito con il Lazio, nella classifica delle regioni con più imprese green. Con 28 mila imprese, l’8,6% del totale, si posiziona alle spalle delle 60 mila imprese lombarde e delle 30 mila venete. Al Nord si concentra il 52% delle imprese green, ma è Roma la prima a livello di provincia, con 20.450 realtà verdi, pari al 6,2%, seguita da Milano, Torino, Napoli e Bari. Nel Sud opera il 28,5% delle aziende che fanno o hanno fatto eco-investimenti, mentre il Centro è il fanalino di coda, con il 19,8%. E’ il quadro sull’Economia verde che emerge dal rapporto di Unioncamere e Symbola che evidenzia, inoltre, che il green non riguarda solo un settore dell’economia e che è diffuso in tutta Italia.

Ma i dati non finiscono qui. Sul podio delle province per valore assoluto delle assunzioni non stagionali ‘verdi’ previste dalle imprese nel 2013 troviamo Milano, al primo posto grazie a 6mila assunzioni di queste figure (12,9% del totale nazionale), Roma (3.400; 7,3%) e Torino (2.300; 5%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet