Emilia-Romagna, il turismo col sorriso


21 FEB. 2012 – Uno stand grande 240 metri quadrati e 31 operatori accreditati sono stati il biglietto da visita della nostra regione alla Bit di Milano, la consueta vetrina fieristica che ha fatto da banco di prova per il piano promozionale 2012 messo a punto da Apt servizi Emilia Romagna. Un’offerta che tiene conto dei risultati positivi registrati nel 2011, nel corso del quale – oltre ad un consolidamento in ambito nazionale – è aumentato il turismo estero proveniente come d’abitudine dalla Germania, ma anche da paesi come la Russia e l’Est europeo in generale. E che si appresta a far fronte alla crisi economica grazie alla fitta rete di strutture e servizi, anche quest’anno asso nella manica della nostra regione assieme agli ormai consueti grandi eventi come la Notte Rosa, il Wine Food Festival e i Riviera Beach Games. Il 2012 in Emilia-Romagna sarà l’anno del sorriso. La campagna “Impossible not to smile” avrà infatti l’obiettivo di rilanciare il carattere accogliente della regione, da sempre presentata da Apt Servizi come una terra con l’anima. Una terra in cui nelle prossime settimane Modena giocherà un ruolo da protagonista, ospitando uno degli eventi più rappresentativi dell’anno in corso: l’inaugurazione del Museo Casa Enzo Ferrari. I motori sono però solo uno dei punti di forza della nostra provincia, che anche quest’anno scommette sulla varietà e l’attrattiva delle sue eccellenze, artistiche e enogastronomiche.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet