Emilia Romagna e Serbia più vicine


Al via la collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Provincia autonoma di Vojvodina in Serbia per favorire l’interscambio economico e commerciale tra i rispettivi paesi. In particolare nel settore agroalimentare, in occasione delle principali manifestazioni fieristiche del settore: Macfrut, Sana, Cibus Tech e Cibus oltre a Ecomondo. “Abbiamo concordato l’organizzazione nel 2014 di un programma  di incontri d’affari tra le imprese della Vojvodina e dell’Emilia-Romagna  in occasione delle grandi fiere internazionali del cibo che si svolgeranno nella nostra regione – ha spiegato ieri a Bologna l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni nel corso di un incontro con una delegazione istituzionale e imprenditoriale  serba – si tratta per le nostre imprese di un’opportunità  interessante perché la Serbia è un’economia particolarmente dinamica e un ponte verso la Russia e tutta l’area balcanica nei confronto dei quali ha rapporti di libero scambio”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet