Emilia 4.0, selezionate 23 startup


Ventitré progetti d’impresa innovativi. Sono quelli selezionati per “Emilia 4.0 1st Wave Tour”, il programma di open innovation di Confindustria Emilia, sviluppato in collaborazione con dpixel, che vuole contaminare l’eccellenza dell’industria manifatturiera con l’innovazione tecnologica. Il tour, ieri e oggi, ha vissuto la sua fase conclusiva con la presentazione delle 23 startup prescelte nel campo della nuova manifattura digitale e dell’Industria 4.0 declinate su quattro ambiti: Agritech, Automazione e Robotica, Elettromedicale, IoT e Sensoristica.

 

L’iniziativa, lanciata dal presidente Alberto Vacchi lo scorso settembre a Farete 2017, si è articolata lungo un severo percorso di selezione che, partendo da 75 realtà esaminate su tutto il territorio nazionale in cinque tappe del tour, ha condotto alla scelta delle 23 startup che entreranno ora in contatto diretto con le imprese e le eccellenze produttive del territorio. Innovare le filiere tradizionali e accelerare il business di tutte le realtà coinvolte: questi gli obiettivi principali del progetto.

 

 

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet