Emilbanca, 20 milioni di euro per i mutui prima casa


Se siete giovani e volete metter su casa, Emil Banca vi dà una mano. La banca di credito cooperativo presente a Modena, Bologna e Ferrara ha stanziato venti milioni di euro per mutui con tassi più bassi e una durata più lunga rispetto al passato. La nuova campagna mutui prima casa di Emil Banca, partita nei giorni scorsi, riserva un occhio di riguardo alle giovani coppie, che avranno la possibilità di ottenere un finanziamento (a tasso variabile) più lungo e un tasso d’ingresso, fisso per almeno due anni, molto vantaggioso. Il nuovo prodotto prevede, infatti, un tasso del 2,5 per cento per i primi 24 mesi (che si allungano a 36 per i soci Emil Banca) e una durata che può arrivare fino a 25 anni (trent’anni per gli under 35). L’importo finanziabile copre al massimo l’80 per cento del valore della casa e non può superare i 500 mila euro, previa una riduzione a 15 anni della durata del finanziamento.

«Puntiamo a fare tante operazioni di importi non elevati. Per questo abbiamo privilegiato i soci e i giovani clienti che stanno pensando di acquistare la prima casa, spinti anche dai prezzi molto convenienti degli immobili – spiega il direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia – Abbiamo aggiunto al prodotto, che già prevede un tasso variabile molto vantaggioso, un lungo periodo di tasso fisso che servirà soprattutto ai più giovani per avere un finanziamento più sostenibile. Con questa nuova campagna mutui – prosegue Ravaglia – speriamo, tra l’altro, di dare fiato al mercato immobiliare. Nei mutui, come nel resto della nostra operatività, stiamo attuando politiche creditizie che ci riavvicinano alle origini del credito cooperativo, da sempre attento – conclude il direttore generale di Emil Banca – alle esigenze delle famiglie e delle piccole e micro imprese».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet