Emil Banca offre alle imprese consulenza gratuita


L’iniziativa è di Emil Banca, la banca di credito cooperativo presente anche a Modena, che propone alle aziende clienti un coach esperto di management (esterno alla banca) per accompagnare l’imprenditore nello sviluppo della sua impresa e nella soluzione dei problemi. Il servizio si chiama Business&Financial Coaching. Nel mondo anglosassone, dove è assai utilizzato, capita che le banche lo vendano ai propri clienti. Emil Banca, invece, lo offre alle aziende senza alcun costo. La consulenza sui temi finanziari e organizzativi si svilupperà in sei sessioni di un ora e mezza da tenersi ogni 15 giorni nella sede dell’azienda o in una filiale della banca. Il coach, a differenza dei classici consulenti, non studierà l’azienda per poi fornire una soluzione, ma cercherà di trovare la strada per migliorare dialogando con l’imprenditore o con chi gestisce l’impresa. Supportato dal coach, l’imprenditore (o il direttore finanziario) potrà ottenere risultati significativi su aspetti quali la strategia economico-finanziaria che l’impresa sta adottando e le sue implicazioni. «Abbiamo investito in questo progetto soprattutto per aiutare il tessuto economico regionale ad accrescere le proprie performances – spiega il direttore generale di Emil Banca Daniele Ravaglia – Per la prima volta questo servizio verrà offerto alle imprese gratuitamente. È un modo per affermare una volta di più la nostra natura cooperativa e non lucrativa. La ricerca del bene comune, infatti, passa anche da un supporto innovativo alle imprese che, con il loro lavoro, creano benessere diffuso». Per questo servizio Emil Banca ha stretto una collaborazione con la YouManage Coaching&Change di Massimo Ferrante. Si tratta di un professionista indipendente, che rispetta un codice etico e deontologico e garantisce all’impresa la totale riservatezza delle informazioni. Il coach non sarà, infatti, un consulente della banca e non deve essere percepito dall’impresa come ispettore, advisor o certificatore, cioè un professionista che trasmette informazioni alla banca. Il coach lavorerà direttamente ed esclusivamente per l’impresa. «Il coaching è uno strumento potente perché conduce l’imprenditore a sviluppare nuove capacità, vedere i problemi da prospettive differenti, liberarsi di idee bloccanti e pregiudizi, ma soprattutto a costruire soluzioni nuove per sé e per l’impresa – afferma il fondatore e ceo di YouManage Massimo Ferrante – Nel momento in cui, grazie all’iniziativa di Emil Banca, possiamo impattare un numero più elevato di imprese e portarle a sviluppare appieno il proprio potenziale, rendiamo un grande servizio al territorio perché stiamo rendendo più forte il suo tessuto produttivo e la sua capacità di creare ricchezza e occupazione con un servizio all’avanguardia, una formula innovativa e a costo zero per l’impresa».

 

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet