Emicon acquisisce Hidros Spa


Emicon A.C. Spa continua a crescere investendo nell’acquisizione della padovana Hidros Spa, operazione che porta il gruppo a un fatturato consolidato di 40 milioni, 150 dipendenti e 6 sedi all’estero. Nata nel 1984, Emicon si occupa di progettazione e produzione di macchine per il condizionamento per applicazioni nel settore degli impianti residenziali, telecomunicazioni e grandi superfici commerciali. Presente in Italia su diverse sedi, con quartier generale a Meldola (Forlì-Cesena), oltre ad avere proprie branch nei principali mercati internazionali tra cui Russia, Emirati Arabi, Turchia e Regno Unito, l’azienda mostra un trend positivo di crescita puntando su innovazione del prodotto e internazionalizzazione dell’impresa, forte di un 70% di fatturato dai mercati esteri. La società è controllata da una holding che sviluppa circa 150 milioni di fatturato, alla quale fanno riferimento diverse attività in Italia e all’estero, sotto la guida del presidente di Emicon Franco Saltori.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet