Emak, nel primo trimestre utile netto a +20,9%


Si è chiuso con un utile netto di 11,2 milioni, in crescita del 20,9% rispetto ai 9,2 milioni del pari periodo 2017, il primo trimestre dell’anno per Emak, società reggiana attiva dell’outdoor power equipment, delle pompe e del water jetting, quotata sul segmento Star di Piazza Affari. I ricavi consolidati, si legge in una nota, sono risultati pari a 131,2 milioni di euro in progresso del 10% rispetto a 119,2 milioni dell’anno precedente mentre il margine operativo lordo si è attestato a 17,3 milioni di euro, in linea con il valore del pari periodo 2017. Il patrimonio netto consolidato al 31 marzo 2018 è stato pari a 197,9 milioni di euro contro i 187,5 milioni al 31 dicembre 2017. La posizione finanziaria netta passiva si è attestata a 139,7 milioni di euro al 31 marzo 2018 contro i 100,9 milioni al 31 marzo 2017 e 125,3 milioni al 31 dicembre 2017.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet