Emak-Comet acquista il 70% di Lemasa


Emak SpA (Mta, Star) ha reso noto che la controllata Comet SpA ha sottoscritto gli accordi per l’acquisizione del 70% del capitale sociale della società brasiliana Lemasa LTDA per un controvalore di 75,6 milioni di Reais (al cambio attuale pari a circa 25 milioni di euro). La famiglia fondatrice ed attuale proprietaria della società rimarrà coinvolta sia nella gestione delle attività che come socio di minoranza. Il closing dell’operazione è previsto entro il mese di aprile 2015, una volta che tutte le formalità necessarie saranno espletate. Lemasa, società brasiliana fondata nel 1989 con sede a Indaiatuba, è uno dei principali produttori in Sud America di pompe ed impianti ad alta ed altissima pressione, segmento specifico del settore high pressure water jetting. I principali campi di applicazione dei prodotti di Lemasa sono quelli dell’agro-industria e dei bio carburanti, delle costruzioni, dell’oil&gas e dell’industria navale. La società ha chiuso l’esercizio 2013 con un fatturato di 39,9 milioni di Reais (circa 13 milioni di euro), un EBITDA di 14,4 milioni di Reais (circa 4,7 milioni di euro), corrispondente ad un’incidenza sulle vendite del 36,1%; un utile netto di 11,4 milioni di Reais (circa 3,7 milioni di euro) ed una posizione finanziaria netta passiva di 1,6 milioni di Reais (circa 0,5 milioni di euro). I dati ad oggi disponibili sull’esercizio in corso confermano un andamento positivo delle vendite. L’acquisizione, che sarà finanziata con indebitamento bancario, avverrà per il tramite di una newco di diritto brasiliano, interamente partecipata da Comet. Il prezzo verrà corrisposto in tre rate: quanto a 42,3 milioni di Reais al closing; 10,6 milioni di Reais al termine dell’audit sul bilancio 2014; 22,7 milioni di Reais dopo l’approvazione del bilancio 2017.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet