Eleonora Calesini: lento cammino verso la guarigione


in collaborazione con Teleromagna27 APR. 2009 – Prosegue il lungo e non facile cammino verso il pieno recupero fisico di Eleonora Calesini la 20enne di Mondaino di Rimini, estratta ferita, ma viva, dalle macerie della casa dello studente di l’Aquila dov’era rimasta intrappolata per ben 42 ore dopo la devastante scossa di terremoto. Eleonora, che nei giorni scorsi è stata trasportata dall’ospedale di Teramo a quello di Modena, sarà al più presto sottoposta ad un intervento di chirurgia plastica e ricostruttiva. Le condizioni della ragazza sono complessivamente buone, ma i danni subiti dal braccio e dalla gamba rimasti per tante ore schiacciate, richiederanno cure prolungate con l’obbiettivo di ritornare alla piena funzionalità.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet