Eima componenti, fiera da record


Edizione da record per Eima componenti, il salone specializzato che si svolge nell’ambito della rassegna sulla meccanizzazione agricola in programma dal 12 al 16 novembre alla Fiera di Bologna. Sono già oltre 800 gli espositori confermati: “è il miglior risultato storico – recita una nota di FederUnacoma – ma non si esclude il possibile ingresso di ulteriori aziende attualmente in lista d’attesa. A Bologna arriveranno costruttori da ogni parte del mondo per offrire tecnologie sempre più efficaci, in grado di innovare in modo decisivo i mezzi meccanici operanti in agricoltura e nei territori rurali”. Accertato il “sensibile incremento” degli stand, che furono circa 760 nel 2012, rispetto alla precedente edizione lieviterà del 13% anche la superficie impegnata, che dovrebbe raggiungere i 40.000 metri quadrati. Oltre all’Italia, fra i Paesi maggiormente rappresentati ci saranno Stati Uniti, Germania, Francia, Gran Bretagna, Cina, India e Turchia. “Su un totale di 1.800 industrie espositrici che parteciperanno ad Eima international- spiega il presidente di FederUnacoma, Massimo Goldoni- ne avremo oltre 800 per il solo settore della componentistica”. La componentistica, del resto, rappresenta “un elemento fondamentale di innovazione nel settore della meccanica – aggiunge il responsabile organizzativo di Eima, Marco Acerbi – e il successo di Eima componenti conferma come questa rassegna sia davvero orientata all’innovazione”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet