Ecomondo parla all’Egitto


Italia ed Egitto sono ancora più vicine grazie al comune interesse per lo sviluppo sostenibile e le green technologies. Lo conferma il “Business Forum on water, energy, waste and mobility”, evento organizzato per domenica 2 e lunedì 3 dicembre dall’Ambasciata d’Italia a Il Cairo in collaborazione con Ecomondo di Italian Exhibition Group, Camera di Commercio Italiana per l’Egitto e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Una due giorni di meeting b2b che faranno leva sull’expertise di Ecomondo, la manifestazione della circular e green economy leader nell’area euro mediterranea che si svolge ogni anno alla fiera di Rimini in contemporanea con Key Energy, la piattaforma delle energie rinnovabili (prossima edizione al quartiere fieristico riminese dal 5 all’8 novembre 2019) di Italian Exhibition Group.

Il programma di seminari e convegni vedrà la partecipazione di Giampaolo Cantini, Ambasciatore d’Italia in Egitto, Alessandra Astolfi, Group Brand Manager Ecomondo – Italian Exhibition Group, Mohamed Salah, CEO Egyptian Environmental Affairs Agency (EEAA), Sergio Garribba, Consigliere per l’Energia presso il Ministero degli Affari Esteri, H.E. Amr Nasser, Ministro dell’Industria in Egitto, oltre agli interventi di rinomati esperti del settore tra cui quello del professor Fabio Fava del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali dell’Università di Bologna, Presidente del Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo.

All’evento – che si terrà al Four Seasons della capitale egiziana – sarà inoltre presente una delegazione di aziende italiane qualificate nel settore delle green technologies e delle energie rinnovabili.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet