Ecomondo, accordo con Federutility


Alla vigilia della 18esima edizione di Ecomondo, in programma dal 5 all’8 novembre, Rimini Fiera ha firmato un accordo con Federutility – la federazione che riunisce i soggetti operanti nei servizi pubblici dell’Energia Elettrica, del Gas e dell’Acqua – per consolidare ulteriormente la sezione ‘Oro Blu’ della kermesse, dedicata al trattamento e riuso delle acque. Grazie all’accordo – si legge in una nota – la “manifestazione sarà più orientata sulle tematiche del ciclo idrico integrato e della tutela delle risorse idriche, sottoposte alle criticità dei cambiamenti climatici e allo sfruttamento intensivo”. L’intesa, osserva Giovanni Valotti, presidente di Federutility, è “una buona notizia per l’industria idrica italiana, perché consentirà la diffusione e la condivisione delle tante ‘buone pratiche’ operative in Italia e utili nel confronto internazionale, in particolare nel bacino del Mediterraneo”. Questo accordo, rileva Lorenzo Cagnoni, presidente Rimini Fiera, “arricchisce la manifestazione in un settore strategico per le Istituzioni e per noi di primario interesse”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet