Eataly Chicago, debutta il Parmacotto


Debutto in grande stile all’Eataly di Chicago per Gruppo Parmacotto – tra i leader italiani del prosciutto – con valori di vendita da record in pochissimo tempo dall’apertura nel megastore gourmet inaugurato da Oscar Farinetti nella città dell’Illinois lo scorso 2 dicembre, alla presenza di importanti personalità istituzionali e di autorevoli voci del panorama culinario internazionale come Joe Bastianich e Mario Batali.

Già presente nel megastore Eataly di Manhattan, il Gruppo Parmacotto si conferma partner della nuova sede americana e crea un’ulteriore occasione per diffondere e far conoscere la cultura e l’eccellenza dell’arte salumiera italiana. La presenza di Parmacotto nel nuovo store Eataly di Chicago vedrà la realizzazione da parte del gruppo parmense di iniziative, progetti speciali e laboratori didattici dedicati alla conoscenza della tradizione salumiera italiana, simbolo di eccellenza in Italia e nel mondo.

La scelta di essere presente nel nuovo store Eataly quale fornitore di riferimento per l’intero comparto salumi, s’inserisce nel percorso di internazionalizzazione intrapreso da diversi anni dal Gruppo Parmacotto quale ambasciatore della cultura, dei valori e delle tradizioni gastronomiche del nostro Paese nel mondo. Il Gruppo Parmacotto presidia il mercato statunitense attraverso Parmacotto Usa e opera su tutto il territorio con una rete di oltre 30 distributori. Il fiore all’occhiello sono i due flagship store, Salumeria Rosi Parmacotto sulla Madison e sulla Amsterdam Avenue a New York, punti di riferimento per Italian gourmet.

“Siamo molto orgogliosi di consolidare la nostra partnership con Eataly – sottolinea Alessandro Rosi, amministratore delegato e vice presidente del Gruppo Parmacotto – con la presenza nel nuovo store di Chicago e nel programma di nuove aperture previste negli Stati Uniti, accomunati dalla visione di diffondere la cultura alimentare italiana”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet