E-R, l’offerta vacanze in bici esplora l’Australia


Nel 2015 riparte dall’Australia l’offerta bike dell’Emilia-Romagna. L’iniziativa fa seguito a una attività di promozione nello scorso anno, che ha visto una generale crescita del settore. Oltre all’attenzione nei confronti dei mercati europei – spiegano dall’Apt Servizi – nel 2014 era stato messo a punto un progetto riguardante pacchetti specializzati da proporre in nuovi bacini come Brasile, Stati Uniti, Canada e – appunto – Australia, primo mercato al mondo per realizzazione di tour cicloturistici organizzati. Un tour promozionale, dal 19 al 26 gennaio, coinvolgerà una decina di giornalisti australiani, cinque associazioni ciclistiche e 12 i tour operator. In particolare, nella mattinata del 20 gennaio è previsto un incontro con associazioni ciclistiche australiane a Melbourne, mentre il pomeriggio del giorno successivo, ad Adelaide, doppio appuntamento: un workshop e una serie di videoproiezioni sull’offerta bike regionale e le altre eccellenze del territorio. Venerdì 23, nel corso della mattinata, un nuovo incontro a Sidney, per poi terminare il 26 gennaio a Perth. Ma l’occasione per la promozione del prodotto bike emiliano romagnolo in Australia è data dal Tour Down Under (http://www.tourdownunder.com.au/), la principale manifestazione ciclistica australiana cui parteciperanno nomi di spicco a livello internazionale. Quest’anno, tra i tanti, sarà presente anche l’australiano Cadel Evans, campione del mondo su strada nel 2009 e vincitore del Tour nel 2011, che darà l’addio alle corse. Per accogliere le migliaia di appassionati che arrivano in Emilia-Romagna, oltre alle uscite organizzate settimanalmente da club e associazioni cicloturistiche, è previsto un ricco programma di manifestazioni e di gare, molte ddelle quali di livello nazionale e internazionale. Diverse le proposte per chi sceglie la via agonistica, con la Nove Colli di Cesenatico in primo piano (www.novecolli.it) che anche nel 2014 ha coinvolto 12.000 partecipanti (e migliaia di appassionati). L’edizione 2015 si svolgerà domenica 24 maggio, confermandosi l’appuntamento di cicloturismo più amato e affollato. Due i percorsi: uno lungo di 200 chilometri e uno di 130. Previsto l’arrivo di ciclisti da tutto il mondo. Altra grande classica che ogni anno richiama in Emilia Romagna migliaia di bikers, è la Dieci Colli (www.diecicolli.it) che anche nel 2015 si svolgerà a Bologna il primo maggio. Tra i primi importanti eventi di apertura della stagione cicloturistica c’è la Gran Fondo Selle Italia-La via del sale che il prossimo 12 aprile 2015, a Cervia, vedrà la partecipazione di 4.500 iscritti (www.granfondoselleitalia.org). Il tema della 19/a edizione, legato a quello di Milano Expo, è “Foodstyle: cibo per lo sport cibo per la vita”. Il percorso lungo (150 Km) prevede quattro salite e 1.300 mt di dislivello, con la spettacolare e impegnativa Cima Pantani di Montevecchio, per poi scollinare e pedalare fino al lungomare di Cervia. Riconfermati anche gli altri percorsi: il medio di 107 chilometri, quello corto di 77 e la “pedalata gourmet” di 40 chilometri, interamente pianeggiante, attraverso la costa, le Saline e la pineta di Cervia-Milano Marittima, con diverse soste di degustazione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet