“E’ ora di sperimentare insieme nuove forme di lavoro”


17 OTT. 2012 – "Non basta marciare uniti, bisogna anche fermarsi a studiare, pensare e ragionare insieme uniti. Marciare uniti è importante, ma quando sai dove andare. E’ il momento di pensare, di lavorare insieme, di sperimentare insieme anche nuove forme di lavoro, di gruppo, in cui la responsabilità sia del gruppo. C’è una enormità di spazi e vanno tutti praticati. Se si prende la via del conflitto e dello scontro, mi dispiace, ma non andremo da nessuna parte."

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet