Due cadaveri nel canale, è un giallo


© Trc-Telemodena7 OTT 2009 – Potrebbero essere modenesi i due uomini trovati morti ieri in una Fiat Punto, finita in canale a San Matteo della Decima, nel bolognese. L’auto deve essere rimasta nascosta nel piccolo dirupo per qualche tempo perché i corpi erano in avanzato stato di decomposizione. Non risultano ferite particolari a un primo esame, quindi si pensa a un possibile incidente, anche se per ora nessuna ipotesi è esclusa. La vettura, che non risulta rubata, apparterrebbe a un 27enne albanese che vive con la famiglia a Modena ovest, e che lavora come cuoco, e di cui i genitori hanno da qualche giorno denunciato la scomparsa. Con il giovane nell’auto potrebbe esserci stato un amico albanese di 20 anni, sempre residente in città. Ma la vicenda è ancora tutta da chiarire: la polizia indaga ed è stata disposta l’autopsia sui cadaveri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet