Due anziani annegati in Riviera


RIMINI, 23 LUG 2009 – Due tragedie distinte hanno avuto luogo oggi in Riviera. Una turista di 74 anni è annegata questa mattina a Rivazzurra, località balneare di Rimini. Il corpo, trovato galleggiante a faccia in giù da un passante e da un aiuto bagnino, è stato riportato a riva per la rianimazione, risultata però inutile. A riferirlo è la Capitaneria di porto di Rimini, avvertita poco dopo le 8 e intervenuta con una pattuglia.La donna era andata in spiaggia, al ‘Bagno Dario’, in compagnia di un uomo di 70 anni e insieme si sono tuffati. Dopo circa mezz’ora, forse a causa del vento sempre più forte e dell’aumento della marea, si sono trovati in difficoltà. Ma mentre l’uomo è riuscito ad aggrapparsi al pontile di una motonave urlando per chiedere aiuto, della donna si sono perse le tracce. Le urla sono state sentite da un riminese di 39 anni che si trovava nei paraggi e che, grazie a un moscone di salvataggio e di un aiuto bagnino (intervenuto nel frattempo), ha rintracciato il corpo. Inutili anche i soccorsi del 118. Un altro decesso, ma probabilmente per malore, è avvenuto verso le 11.30 a Lido Adriano, nel Ravennate. Un uomo di 81 anni si è accasciato in acqua davanti al tratto di spiaggia compreso tra il Bagno Cesar e il Bagno Oasi. Con lui c’era anche la moglie, che ha subito chiesto aiuto. L’uomo però è morto nonostante i tentativi di rianimarlo da parte del bagnino di salvataggio e del personale del 118.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet