Ducati, nuova gamma dopo “l’anno migliore”


MILANO, 8 NOV. 2011 –  A pochi giorni dalla fine di un Motomondiale da dimenticare e alla vigilia di EICMA 2011, la 69^ edizione del Salone Internazionale della Moto in programma alla Fiera Internazionale di Milano dal 10 al 13 novembre, Ducati ha tolto ufficialmente il velo alle nuove proposte della gamma 2012. La speranza è quella di ripetere i risultati del 2011: circa 42.000 moto vendute con un fatturato prossimo ai 480 milioni, che rappresentano "un incremento del 20% rispetto all’anno precedente, un traguardo importante che premia i nostri sforzi e la genialità dei nostri tecnici".A parlare è Gabriele Del Torchio, presidente di Ducati Motor Holding, che ha approffittato della presentazione della gamma Ducati 2012 al Teatro Dal Verme di Milano per fare il punto della situazione, comunicando i dati relativi al mercato internazionale e i positivi risultati commerciali che l’azienda di Borgo Panigale ha ottenuto nel corso del 2011. E annunciando che, malgrado una condizione di mercato e di economia difficile, in tutto il mondo Ducati prosegue la sua fase di crescita e di miglioramento, sia per quanto riguarda le quote di mercato che dei volumi di produzione e di vendita. "Il lavoro di questi ultimi anni, degli uomini e delle donne in Ducati, è stato premiato e i risultati che abbiamo presentato oggi confermano la bontà delle strategie avviate nel periodo 2007-2011 – ha detto Del Torchio – Grazie ad azioni incentrate sullo sviluppo del prodotto, investimenti crescenti e azioni rivolte a rendere sempre più amato e rispettato il brand Ducati in tutto il mondo, con soddisfazione possiamo affermare che il 2011 si appresta a diventare l’anno migliore nella storia Ducati.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet