Ducati, la Volkswagen starebbe valutando la vendita


Clamorosa indiscrezione dalla Germania.
La Volkswagen starebbe valutando di vendere la Ducati di Bologna come strategia per far fronte alla sanzione miliardaria arrivata col dieselgate. E la casa motoristica delle ‘rosse’ di Borgo Panigale potrebbe essere valutata fino a 1,5 miliardi di euro, o 15 volte il suo guadagno.
Lo ha scritto ieri Reuters citando come fonti “due persone che conoscono la materia”. E la notizia ci ha messo poco a rimbalzare sotto le Due torri: il segretario regionale della Fiom-Cgil, Bruno Papignani, ha postato su Facebook il testo dell’agenzia di informazione.
Secondo l’indiscrezione di stampa la casa tedesca, peraltro, già impegnata a ridurre le spese in tutto il gruppo, avrebbe incaricato di valutare le possibili opzioni, tra le quali ci sarebbe pure la vendita della Ducati, che la divisione Audi acquisì nel 2012 per 860 milioni di euro. Insomma, il gruppo “ha iniziato a tendere la mano verso potenziali compratori per indagare il loro interesse, ma nessuna decisione e’ stata presa”. A domanda diretta della Reuters la Volkswagen ha passato la palla ad Audi e Evercore, che “non hanno voluto commentare”, aggiunge l’articolo.

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet