Ducati, arriva il Monster 796


BOLOGNA, 19 APR. 2010 – C’è un nuovo nato un casa Ducati. La famiglia Monster si allarga e si completa con l’arrivo del 796, frutto di un connubio tra la maneggevolezza del 696 e la sportività del 1100. Con una potenza di 87 CV (64kW), un peso a secco di soli 167 kg ed un nuovo triangolo di ergonomia (manubrio-pedane-sella), il Monster 796 rappresenta un’importante evoluzione della famiglia Monster. Grazie al nuovo motore 796 Desmodromico a 2 valvole, al forcellone monobraccio e all’ABS – disponibile come optional – il nuovo Monster 796 raggiunge l’equilibrio tra prestazioni, bellezza delle forme e piacere di guida. La posizione di guida é stata rivista e abbassata. Grazie alla sella abbassata a 800 mm – ben 10 mm in meno rispetto al modello 1100 – e il manubrio più alto di 20 mm, è stato ottenuto un importante miglioramento della postura, incrementando così anche il comfort. Queste caratteristiche, associate ad un peso a secco di soli 167 kg e alla possibilità di poter contare sul sistema frenante ABS (optional alla dotazione standard), fanno del Monster 796 una moto che comunica sicurezza, carattere e stile. Dotato di cupolino e coprisella monoposto di serie, presenta anche una sella ridisegnata secondo una forma che esalta il comfort, rifinita e messa in risalto dalla cucitura rossa a vista. Inoltre, il telaietto reggisella è predisposto per il montaggio delle nuove maniglie fornite come accessorio, pensate per garantire una presa sicura per il passeggero e disegnate per inserirsi con naturalezza con le linee del retrotreno. Il 796 è disponibile nelle tradizionali colorazioni Rosso Ducati, Arctic white silk o Diamond black silk, tutte con Telaio a Traliccio rosso e ruote nere caratterizzate da un originale bordino rosso su 60 gradi della circonferenza del cerchio. Sarà disponibile da fine aprile nei Ducati Store, al prezzo di 8.990 euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet