Dorelan friends, comunicazione digitale


Da sempre Dorelan investe in ricerca, sviluppo e innovazione. E YourBrand.Camp ha l’innovazione nel Dna: è la prima start up di co-creazione e di marketing collaborativo, lanciata dall’agenzia The Talking Village per mettere in contatto aziende e persone attive in Rete.

Da qui è nato il progetto di comunicazione digitale “Dorelan Friends”, che vede coinvolte le due realtà in questi mesi. L’approccio è quello definito da YBC con il neologismo di #InflUTILITY, dove sono la tecnologia e l’automazione ad essere al servizio delle persone, non il contrario.

«Di Dorelan ci ha conquistati l’attenzione rivolta alla qualità del riposo e quindi alla qualità della vita. Che si rispecchia nelle figure dei consulenti di benessere presenti all’interno dei negozi ufficiali Dorelanbed, estremamente diversi dai tradizionali venditori di prodotto»: spiega Flavia Rubino, fondatrice e Ceo di YBC.

Per valorizzare questo aspetto, tra i partecipanti che si sono uniti spontaneamente al progetto sulla piattaforma di collaborazione sono stati selezionati 6 blogger, che durante il mese di febbraio saranno protagonisti di veri e propri reportage dai Dorelanbed di Parma, Modena, Genova, La Spezia, Vicenza e Perugia.

Altri blogger e social networker iscritti alla piattaforma YBC sono stati invece coinvolti nel racconto della realtà Dorelan, attraverso la creazione di propri contenuti originali, possibile grazie alla consultazione del materiale a disposizione e al dialogo diretto con il responsabile comunicazione dell’azienda. Grazie a codici tracciabili, i contenuti prodotti generano lead, cioè veri appuntamenti tra i lettori interessati e i consulenti della rete Dorelanbed. Pertanto i contenuti dei blogger vengono remunerati dalla piattaforma meritocraticamente, cioè in base al vero interesse generato.

È grazie a simili meccanismi di coinvolgimento e remunerazione trasparenti e meritocratici che YourBrand.Camp punta a infondere maggiore credibilità e forza all’influencer marketing, consentendo di raggiungere contenuti di qualità con risultati di maggior impatto per le aziende, e di maggior soddisfazione per i partecipanti.

«Trasparenza e qualità sono valori che fanno parte della nostra storia da sempre. Non possono essercene di diversi quando parliamo o facciamo marketing»: spiega Riccardo Tura, marketing manager di Dorelan.

«Attraverso questo progetto il tema del sonno “passa attraverso” le vite e le voci delle persone vere, viene raccontato da angoli diversi, acquista una rilevanza credibile e originale perché personale. Sappiamo bene che più le storie sono interessanti, individuali e sincere, più ovviamente convincono, arricchendo ulteriormente lo storytelling della marca»:
conclude Rubino.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet